Local SEO: le strategie per farti trovare online

Local SEO: la Strategia per Farti Trovare! | STUDIO OMEGA

“Sono l’unico pasticcere di zona, ma quando i clienti mi cercano su Google trovano il mio concorrente della città vicina. Io non compaio. Come mai?”.
In agenzia ci siamo sentiti ripetere questa frase molto spesso. Ne abbiamo sentita anche un’altra: “Non ho bisogno del digitale, la mia attività esiste da tanti anni, la gente ormai mi conosce”.

In questo articolo parleremo meglio di cosa c’è alle spalle di queste affermazioni, di Local SEO e delle possibilità di crescita che può dare. Ma andiamo con ordine.

Non ci sono su Google: perché?

Hai un’attività, ma quando i clienti ti cercano online non ti trovano. Google Maps propone loro i tuoi concorrenti, anche quando sono più lontani di te rispetto ai termini della ricerca che viene fatta.

Che cosa devi fare per esserci quindi? Perché Google Maps proponga la tua pasticceria a chi la cerca nella tua stessa città o in quelle vicine? Lo fa per te la Local SEO.

Local SEO: cos’è?

La SEO, ve ne abbiamo già parlato, è la Search Engine Optimization: è quell’insieme di tecniche e strategie messe in atto per migliorare il tuo posizionamento online. La Local SEO è più specifica: è sempre un insieme di tecniche e strategie, ma mirate a garantirti il posizionamento su Google Maps in relazione a una precisa zona geografica, quella che interessa a te.

Chi deve fare Local SEO?

Chi Deve Fare Local SEO? | STUDIO OMEGA

La Local SEO è indirizzata soprattutto alle attività che vogliono e hanno più bisogno di ottenere visibilità in una precisa zona geografica. Centri estetici e parrucchieri, pasticcerie e forni, cliniche o ambulatori privati e dentisti, ristoranti, negozi di alimentari e fiorai. La lista è davvero lunga.

Ma niente vieta alle imprese che hanno interesse a un posizionamento su tutto il territorio nazionale a rinforzare anche il posizionamento locale: una SEO non esclude l’altra!

Google Mybusiness per la Local SEO

La base da cui partire per lavorare di Local SEO è la scheda di Google Mybusiness.
Google Mybusiness è uno strumento che Google ti mette a disposizione per promuovere la tua attività. Uno spazio online dove puoi raccontare chi sei e cosa fai, inserire indirizzo, numero di telefono, orari e giorni di apertura e chiusura, pubblicare post (proprio come sui social), pubblicare foto, ricevere recensioni (e rispondere).

Le informazioni di Google Mybusiness sono quelle che l’utente vede quando cerca un’attività su internet o su Google Maps. L’indirizzo, gli orari, il numero di telefono. Eventualmente anche il sito di riferimento.

E se il sito non l’avete? Se avete una vostra pagina su un portale, come può essere quella di Sottocasatua, utilizzatela. Una pagina che parla del vostro lavoro è un ulteriore freccia al vostro arco, perché spiega meglio a Google cosa e come lo fate. E se Google vi conosce meglio…può farvi conoscere agli utenti che vi cercano con maggiore precisione!

E questo anche al di fuori del solo territorio di riferimento.

Essere ben posizionati per la propria città e zone limitrofe significa intercettare le ricerche di utenti che si trovano anche molto lontano. Facciamo un esempio pratico: una ragazza che abita in Germania ma ha i parenti a Reggio Emilia vuole far consegnare un mazzo di fiori alla madre per la festa della mamma.
Cercando su Google il fioraio più vicino le verranno proposti i fiorai meglio posizionati sulla mappa, e quali sono questi fiorai? Quelli che hanno una scheda di Google Mybusiness ben curata, con tutte le informazioni al posto giusto, che hanno molte foto dei loro prodotti, che hanno promosso la consegna a domicilio come servizio e che hanno buone recensioni.
E se vedrà che il fiorista in questione risponde puntualmente alle recensioni, avrà anche la certezza di avere a che fare con un commerciante attento e presente, la persona giusta per consegnare i fiori alla mamma!

Tanto mi conoscono!

Google Mybusiness per la Local SEO | STUDIO OMEGA

Perché non funziona più dire “Tanto mi conoscono?”.

Perché le dinamiche di acquisto e di scelta non funzionano più come una volta. Anche il vecchio passaparola oggi attraversa il web.
Un altro esempio concreto: se qualcuno ci dice che il forno dove ha acquistato dei prodotti lavora molto bene e il pane è ottimo, è molto probabile che come prima cosa lo cercheremo su Google per avere una conferma. E magari sbirciare qualche foto e leggere le recensioni. Non solo! Se anche fossimo già intenzionati ad andarci, cercheremo informazioni come l’indirizzo preciso e il numero di telefono.

Se la scheda di Google Mybusiness di questo forno non è gestita bene, potremmo trovarne un altro al suo posto, oppure, irritati perché non troviamo le informazioni che cerchiamo, potremmo decidere di non andarci più.

Inoltre, le città sono vive: le persone si trasferiscono, ci passano temporaneamente del tempo per lavoro, negozi e nuove attività commerciali aprono. La vostra attività può essere presente da tanti anni, ma se un concorrente sfrutta il web meglio di voi, si aggiudicherà una fetta di mercato senza doversi preoccupare della vostra concorrenza.

Seo Local: un passo alla volta

La Local SEO lavora lentamente: bisogna gettare le basi e lavorarci sopra constantemente per ottenere risultati concreti. Lo abbiamo visto durante la pandemia: le attività commerciali che avevano già investito nel digitale hanno avuto a loro disposizione uno strumento in più per poter continuare a lavorare. Per promuovere la consegna a domicilio, per informare gli utenti di aperture, chiusure e servizi aggiuntivi. Chi ha cominciato da zero proprio in questo periodo dovrà avere più pazienza.

Ci sono molti altri elementi che entrano in gioco per una buona Local SEO. Il sito web è sempre il punto di partenza e di arrivo della vostra attività. La sua struttura e i suoi contenuti sono fondamentali per “essere trovati online” e devono essere costruiti con competenza.

Il futuro della SEO locale

Le possibilità che Google Mybusiness e Google Maps offrono alle attività locali sono tante e in continuo aumento.
Google sta puntando in modo esponenziale sulle attività locali. Significa che potenzierà ancora di più gli strumenti a loro disposizione dando loro la possibilità di raggiungere gli utenti in modo sempre più capillare.
In futuro sarà possibile lo shopping online, e per chi desidererà investire in modo più importante sulla SEO locale ci sarà la possibilità di fare campagne di advertising. Ma questo è ancora tutto da vedere!

Non resta che tenere sotto controllo le novità. E saper gestire al meglio tutto quello che si ha a disposizione. Se vuoi il nostro aiuto per farlo, contattaci!